Modello curriculum vitae formato europeo (CVE)

- che cos’è il curriculum vitae formato europeo?

curriculum vitae formato europeo

compiliamo il curriculum vitae formato europeo

Si tratta di un documento finalizzato a garantire una maggiore trasparenza nella trasmissione da un lato e nella lettura dall’altro delle informazioni ed un vero e proprio strumento atto ad incentivare la mobilità dei cittadini europei all’interno dell’UE. Esistono ancora numerosi ostacoli alla libera circolazione nel mercato del lavoro nell’UE ed in gran parte ciò è dovuto alla difficoltà di valorizzare pienamente le esperienze maturate e le capacità acquisite in un Paese differente da quello dove si intende lavorare.

Nel tentativo di risolvere tali difficoltà l’UE ha messo a punto una serie di strumenti, redigendo, per esempio, un modello (il curriculum vitae formato europeo appunto) che garantisse: trasparenza, valorizzazione delle esperienze, capacità e qualifiche e che permettesse un adeguato riconoscimento dei titoli accademici e professionali rilasciati da strutture ed istituti (formali e non) disomogenei.

In sostanza il curriculum vitae formato europeo dovrebbe crescere parallelamente all’arricchimento del soggetto e dovrebbe affiancarlo (rappresentandolo) in quello che potrebbe essere definito come un percorso di arricchimento continuo (definito lifelong learning). Il CVE tiene quindi traccia dell’istruzione e della formazione, ma anche delle esperienze lavorative e delle esperienze di vita che, nel loro complesso, caratterizzano e determinano un profilo unico.


- quali vantaggi dall’impiego di un curriculum vitae formato europeo?

I vantaggi dall’adozione di un modello curriculum vitae formato europeo sono evidenti e coinvolgono sia chi lo presenta che chi lo valuta. Il primo può vedere riconosciute capacità specifiche anche quando queste risultano essere scaturite da percorsi non formali ed al contempo chi deve valutare un profilo professionale riesce a individuare il possesso o meno di quelle caratteristiche peculiari rispondenti alle specifiche esigenze dell’Azienda.

Nel curriculum vitae formato europeo trovano spazio, oltre ai dati personali, molteplici informazioni: inerenti le qualifiche e i titoli di istruzione e di formazione, le competenze linguistiche, le esperienze lavorative, le abilità e le competenze acquisite anche al di fuori dei percorsi formativi formali.


  1. robertaroberta10-27-2012

    Io trovo che l’Europass sia molto più semplice. Non è così?

    Switch to our mobile site